Privacy Policy
Bollito alla Picchiapò - Pasticci e Pasticcini
Secondi

Bollito alla Picchiapò

Il Bollito alla Picchiapò è un piatto tipico di Roma, una gustosissima e semplicissima ricetta di riciclo che consente di riutilizzare la carne con cui abbiamo fatto il brodo, trasformandola in un secondo veramente succulento.

Bollito alla Picchiapò.

INGREDIENTI per 4 persone

Per il brodo:

600 gr circa di muscolo di manzo o vitellone

1 costa di sedano

1  cipolla media

1 pomodoro maturo

1 carota

Sale q.b.

Per il Picchiapò (oltre al bollito cotto):

400 gr circa di cipolline piccole dolci

100 gr di polpa di pomodoro

Olio extra ergine d’oliva

Sale q.b.

peperoncino (facoltativo)

2-3 bicchieri di brodo

Bollito alla Picchiapò - Pasticci e Pasticcini

Preparate il brodo mettendo in una pentola capiente, dopo averle sbucciate e lavate, la carota, la cipolla intera incisa a croce, il sedano, il pomodoro diviso in 4 spicchi, la carne, 2 litri circa di acqua e una manciatina di sale, mettete il tutto a fuoco alto fino a che non inizia a bollire, dopodiché abbassate la fiamma e lasciate sobbollire almeno per un paio di ore (aggiungete altra acqua se vedete che si ritira troppo ). Quando la carne sarà cotta tagliatela a tocchi.

Bollito alla Picchiapò - Pasticci e Pasticcini

Nel frattempo sbucciate e lavate le cipolline, mettendole poi ad asciugare sopra un telo pulito. Quando saranno asciutte incidete una X sopra la parte più dura, quella dove cresce la barbetta della cipolla, in questo modo si insaporiranno anche internamente.

Mettete in una pentola antiaderente 3 giri d’olio, il peperoncino se gradito e le cipolline, saltatele per un paio di minuti a fuoco vivace muovendo di tanto in tanto la pentola, aggiungete un paio di bicchieri di brodo e lasciate stufare per una ventina di minuti con il coperchio.

A questo punto aggiungete il pomodoro, la carne, un altro bicchiere di brodo, aggiustate di sale e lasciate insaporire ancora per una quindicina di minuti a fuoco basso.

Bollito alla Picchiapò - Pasticci e Pasticcini

Impiattate il Bollito alla Picchiapò e servite accompagnando il tutto con tanto buon pane 😉

A presto

Se dopo aver gustato il Bollito alla Picchiapò volete anche un’idea deliziosa per il dolce guardate questa buonissima Pie Nutella e Cocco senza uova e burro

Segui Pasticci e Pasticcini anche su Facebok e metti mi piace qui 🙂

10 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.